Il noleggio auto è uno dei principali servizi turistici prenotati online ed è scelto in particolare da chi preferisce la libertà negli spostamenti e non essere vincolato all’utilizzo dei mezzi pubblici.

Il noleggio auto è tuttavia uno dei prodotti di viaggio più complessi in termini di regolamenti e possibili costi aggiuntivi di cui bisogna essere a conoscenza prima di effettuare la prenotazione.

In questo articolo analizzeremo le principali informazioni di cui bisogna essere a conoscenza sul prodotto noleggio auto per non avere sorprese in seguito, daremo qualche consiglio su come risparmiare, e indicheremo il sito (Rentalcars.com) e le compagnie di noleggio secondo me preferibili per la prenotazione di un servizio di noleggio auto e i motivi della mia preferenza.

Indice dell’articolo:

Il miglior sito per il noleggio auto

Le migliori compagnie di noleggio auto

Come risparmiare sul noleggio auto

La carta di credito per il noleggio auto

Noleggio auto: tutto ciò che dovete assolutamente sapere

Noleggio auto

Il miglior sito per il noleggio auto

A mio avviso il miglior sito per il noleggio auto è quello dell’aggregatore Rentalcars.com. Quest’azienda fa parte del gruppo Booking.com, leader mondiale nel settore delle prenotazioni alberghiere, e offre nel settore del noleggio auto un servizio molto simile a quello offerto da Booking.com in quello degli hotel.

I vantaggi di utilizzare il sito Rentalcars.com sono pertanto:

  1. la facilità di effettuare una ricerca e comparazione delle offerte disponibili in tutte le destinazioni da parte di tutti i principali operatori del settore al fine di individuare l’offerta più vantaggiosa.
  2. la presenza sul sito di numerosissime recensioni lasciate da clienti passati, che possono aiutarvi a farvi un’idea sul livello di servizio offerto dai vari operatori nella vostra destinazione.
  3. la possibilità di filtrare le offerte disponibili in base a numerosi parametri quali: compagnie di noleggio auto preferite, valutazione delle compagnie da parte degli ospiti passati, dislocazione dell’agenzia di noleggio, ammontare della franchigia e del deposito cauzionale, caratteristiche del veicolo e politiche relative a carburante, chilometraggio e carte di pagamento.
  4. la possibilità di poter modificare o cancellare la propria prenotazione online in modo semplice e gratuito fino a 48 ore prima del ritiro.
  5. la possibilità di ricevere un ottimo servizio di assistenza clienti da parte di Rentalcars oltre a quello della compagnia di noleggio.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni potete visitare il sito Rentalcars.com.


Le migliori compagnie di noleggio auto

Passiamo ora ai consigli relativi a quelle che sono a mio avviso le migliori compagnie di noleggio auto.

Le compagnie di noleggio auto più affidabili

Prenotare il servizio offerto da una delle grandi compagnie di noleggio auto garantisce più serietà e meno sorprese spiacevoli. Ovviamente però questi vantaggi hanno un costo e il prezzo del noleggio auto con una di queste compagnie è generalmente più elevato.

I vantaggi di prenotare con una di queste compagnie sono quelli di ottenere in genere auto più nuove e in migliori condizioni, di poter contare su un’assistenza clienti di livello superiore e di ridurre significativamente la possibilità di imprevisti e spiacevoli sorprese, senza tuttavia eliminarla del tutto.

A mio avviso le migliori compagnie di noleggio auto sono:

  • Hertz
  • Avis
  • Budget
  • Europcar
  • Sixt
  • Enterprise
  • Alamo
  • National
  • Maggiore

Il mio consiglio relativamente alla compagnia di noleggio auto da scegliere è quello di orientarsi su una delle grandi compagnie per ottenere un miglior servizio e tariffe più trasparenti.

Anche nel caso di noleggio auto con una grande compagnia è comunque consigliabile seguire i miei consigli dati nel paragrafo Noleggio auto: ciò che dovete assolutamente sapere” quali quello di controllare lo stato dell’auto prima della partenza, leggere attentamente il contratto, informarsi sull’eventuale franchigia, sui documenti necessari e i regolamenti specifici per la nazione in cui si viaggia, etc.

Per comparare con facilità i prezzi, le condizioni e i servizi offerti da tutti gli operatori di noleggio presenti nella vostra destinazione il mio consiglio è quello di utilizzare il sito Rentalcars.com. Su questo sito potrete anche trovare numerose recensioni delle agenzie delle compagnie di noleggio auto presenti nella vostra destinazione per poter verificare quale livello di servizio corrisponde al prezzo richiesto dai vari operatori e se pertanto le offerte economicamente più vantaggiose garantiscano anche un buon livello di servizio o vadano invece evitate per non incorrere in problemi successivamente.

Compagnie di noleggio auto low cost

Se effettuate una ricerca per il noleggio auto nella vostra destinazione tramite un intermediario visualizzerete probabilmente all’inizio dei risultati di ricerca una serie di compagnie poco conosciute che offrono prezzi molto contenuti.

Se sceglierete una di queste compagnie avrete il vantaggio di pagare prezzi più bassi. Tuttavia in questo caso dovrete anche mettere in conto che potreste dover affrontare alcune problematiche e disagi.

In primo luogo il parco auto di queste aziende consiste generalmente di auto più vecchie e in peggiori condizioni.

In secondo luogo a volte il punto di ritiro è decentrato rispetto ad aeroporti e stazioni e raggiungibile tramite navetta.

Inoltre queste aziende generalmente richiedono depositi cauzionali più alti, che saranno bloccati sulla vostra carta di credito, se non si stipula un’assicurazione addizionale.

Infine a volte esistono costi aggiuntivi nascosti quali ad esempio la formula di consegna con serbatoio vuoto che prevede un costo per la benzina, venduta ad un prezzo ricaricato, anche in caso di riconsegna del veicolo con serbatoio pieno o mezzo pieno. Altre volte il kilometraggio non è illimitato e il costo per kilometro aggiuntivo è molto alto. Questi costi nascosti possono determinare alla fine del noleggio il pagamento di un importo più elevato rispetto a quello richiesto dalle grandi compagnie che offrono una migliore qualità di servizio.

Questa lista di problematiche è solo esemplificativa e non esaustiva.

Pertanto il mio parere sulle compagnie di noleggio auto low cost è che sono una scelta che può avere senso per chi mira a pagare un prezzo più contenuto ma in tal caso bisogna essere pronti ad affrontare possibili problematiche, disagi e costi aggiuntivi.

Come risparmiare sul noleggio auto

Ecco alcuni consigli per risparmiare sul prezzo del vostro noleggio auto.

In primo luogo anche nel settore del noleggio auto, come in quello dei voli, prenotare con un buon anticipo permette un risparmio.

Il modello dell’auto scelta ha ovviamente un’importanza determinante nel costo del noleggio auto con variazioni di prezzo molto ampie fra un’utilitaria e un’auto di lusso.

Bisogna anche considerare che consegnare l’auto nello stesso luogo del ritiro permette di evitare il pagamento di un sovraprezzo. Va inoltre tenuto presente che prelevare l’auto in aeroporto è generalmente più costoso e pertanto, se possibile, può essere conveniente valutare punti di prelievo alternativi, comparando online le differenze di prezzo del prelievo in agenzie differenti della stessa città.

Relativamente al carburante è preferibile scegliere l’opzione pieno-pieno in base alla quale si riceve l’auto con il serbatoio pieno e la si deve riconsegnare con il serbatoio pieno. Questa formula permette di evitare di pagare la benzina ai costi ricaricati del noleggiatore.

Se si prevede di percorrere lunghe distanze è preferibile scegliere un’opzione di noleggio auto che prevede il kilometraggio illimitato in quanto i costi per i kilometri addizionali sono generalmente molto alti.

Inoltre è bene fare attenzione agli optional, quali ad esempio seggiolino per bambini, navigatore GPS, catene per la neve, etc. in quanto possono avere costi elevati.

Infine anche per risparmiare può essere molto utile servirsi di un sito come Rentalcars.com che permette di comparare i prezzi offerti da tutte le principali compagnie di noleggio auto che operano sulla destinazione al fine di individuare l’offerta più conveniente e dove è possibile leggere numerose recensioni scritte da altri viaggiatori per capire anche qual è il rapporto qualità prezzo offerto nella propria destinazione dalle varie compagnie di noleggio auto.


La carta di credito per il noleggio auto

La carta di credito da esibire nell’agenzia di noleggio auto a destinazione deve essere intestata alla persona che noleggia l’auto e deve essere la stessa utilizzata per la prenotazione online.

Le carte ricaricabili o prepagate non sono accettate. Le carte di credito accettate da tutti i portali di prenotazione del noleggio auto sono: American Express, Visa e Mastercard.

Pertanto se non avete ancora una carta di credito per effettuare il vostro noleggio auto è necessario richiederne una con un certo anticipo rispetto alle date del vostro viaggio a causa dei tempi di rilascio della carta che sono di circa un mese per ottenere una carta valida dal primo giorno del mese successivo a quello del rilascio.

Fra le tre carte di credito più diffuse al mondo la carta American Express è quella pensata espressamente, anche se non esclusivamente, per i viaggiatori. American Express offre un’ampia gamma di carte per tutte le esigenze e per tutti i livelli di reddito a condizioni competitive rispetto ai suoi principali concorrenti. Le carte di credito American Express sono particolarmente indicate per il noleggio auto grazie ai loro limiti di spesa mensile non prefissati, che possono essere utili in quanto il deposito cauzionale che è bloccato sul plafond della carta dalle compagnie di noleggio fino alla restituzione dell’auto può raggiungere importi significativi. Quando si viaggia basta avvertire American Express in anticipo che si hanno in programma spese superiori a quelle abituali per non avere problemi con il plafond della carta a differenza di quanto in genere avviene con la maggior parte delle altre carte di credito.

In particolare la Carta Blue, la Carta Verde e la Carta Oro di American Express hanno requisiti contenuti in termini di reddito richiesto, bastano 11.000 euro lordi all’anno. E’ necessario inoltre essere maggiorenni e possedere un conto corrente bancario o postale.

La Carta Verde è la carta di credito base di American Express offerta a un costo contenuto, 6,5 euro al mese a partire dal secondo anno.

La Carta Blue, è la carta di credito di American Express offerta al costo più vantaggioso: 35 euro all’anno a partire dal secondo anno. Essa inoltre offre la possibilità di scegliere se pagare il costo del noleggio auto alla fine del mese oppure a rate mensili, ottenendo un credito fino a 5.000 euro. Questa carta infine permette di ottenere la restituzione dell’1% delle proprie spese da utilizzare per gli acquisti successivi.

La Carta Oro ha un costo più elevato, 14 euro al mese a partire dal secondo anno, ma offre una serie di vantaggi per i viaggiatori, quali ad esempio quello di poter accedere a oltre 1.000 VIP lounge in aeroporti in tutto il mondo.

La Carta Platino richiede invece un reddito lordo annuo più elevato, 60.000 euro annui, e ha costi superiori, 60 euro al mese, essa offre però una serie di benefici esclusivi quali 4 Carte Oro supplementari incluse, un’assicurazione viaggio per tutta la famiglia, tariffe speciali e offerte dedicate in numerose catene alberghiere e compagnie di noleggio auto e accesso gratuito alla connessione wifi in numerosi hotel e aeroporti in tutto il mondo.

Noleggio auto: tutto ciò che dovete assolutamente sapere

Documenti richiesti per il noleggio auto

In primo luogo, è responsabilità di chi noleggia un’auto essere in possesso di tutti i documenti richiesti. Questi includono il passaporto (o carta di identità in Italia o all’interno dell’Unione Europea), la patente e una carta di credito. Se si viaggia all’estero è necessario informarsi sul tipo di patente richiesta nel Paese in cui si viaggia, che può essere quella italiana o quella internazionale.

Tipo di patente richiesta per il noleggio auto

In Italia, nei Paesi dell’Unione Europea e nei Paesi con cui l’Italia ha stipulato un’apposita convenzione è sufficiente la patente italiana in corso di validità.

Invece nella maggior parte dei Paesi extraeuropei, come pure in alcuni Paesi europei, quali la Russia, è necessaria sia la patente italiana in corso di validità che la patente internazionale.

Esistono due tipi di patente internazionale: il modello “Vienna 1968” (valido per tre anni) e il modello “Ginevra 1949” (valido per un anno). Per alcune nazioni è sufficiente la patente internazionale modello “Vienna 1968” mentre altre (ad esempio Giappone e Thailandia) richiedono quella modello “Ginevra 1949” (consigliata anche per viaggiare negli Stati Uniti).

E’ possibile richiedere entrambi i tipi di patente internazionale presso la Motorizzazione Civile oppure (a un costo maggiore) presso l’ACI. I tempi per il rilascio della patente internazionale sono generalmente di 15-20 giorni lavorativi, a meno di ritardi, per cui è consigliabile richiederla con un buon anticipo – anche di 45 giorni – al fine di evitare problemi.

Per accertarsi della necessità della patente internazionale per guidare nella propria destinazione e, in caso sia richiesta, quale dei due tipi serva, è possibile visitare il sito Viaggiare Sicuri a cura del Ministero degli Affari Esteri, selezionare la nazione e consultare la sezione “Mobilità”.

Carta di credito e deposito cauzionale

La carta di credito da esibire nell’agenzia di noleggio auto a destinazione deve essere intestata alla persona che noleggia l’auto e deve essere la stessa utilizzata per la prenotazione online. Le carte ricaricabili o prepagate non sono accettate.

Come ho scritto precedentemente, una carta di credito è necessaria per la prenotazione e il ritiro dell’auto a noleggio. E’ importante sapere che al momento del ritiro dell’auto una somma che copre il deposito cauzionale richiesto dalla compagnia (aspetto che tratteremo in seguito) viene bloccata sulla carta di credito fino al momento della riconsegna dell’auto. E’ necessario fare attenzione a questo aspetto in quanto, come vedremo in seguito, alcune compagnie di noleggio auto includono nel deposito cauzionale anche l’importo della franchigia e questa può essere molto alta (anche di migliaia di euro) e pertanto eccedere il plafond della vostra carta di credito oppure bloccare una parte importante del plafond della carta e pertanto non lasciarvi abbastanza liquidità per le vostre spese di viaggio. Come vedremo in seguito, l’eliminazione o riduzione della franchigia (che ha un costo addizionale) oppure la scelta di una compagnia di noleggio auto che richiede un deposito cauzionale basso possono evitare questo problema.

Limiti di età per il noleggio auto

Le diverse compagnie di noleggio auto hanno politiche differenti relativamente all’età del conducente, che dipende anche dalla nazione in cui si viaggia. E’ pertanto necessario verificare al momento della prenotazione (all’interno della voce relativa a termini e condizioni del noleggio) quali siano i limiti relativi all’età minima e massima per la compagnia con cui si è scelto di noleggiare l’auto e per la nazione in cui si viaggia.

A seconda della compagnia, l’età minima per noleggiare un’auto è generalmente fissata fra i 19 e i 21 anni, mentre la patente deve essere stata conseguita in genere da almeno 12 mesi e per alcune compagnie anche da 24 mesi. Ai conducenti che hanno meno di 25 anni è generalmente richiesto di pagare un prezzo più elevato ed essi non possono noleggiare tutti i modelli di auto. Alcune nazioni hanno limiti di età più stringenti, ad esempio in Irlanda i minori di 25 anni non possono noleggiare un’auto.

Anche i regolamenti relativi all’età massima per noleggiare un’auto variano per le diverse compagnie, e anche a seconda della nazione in cui si viaggia, e vanno verificati di caso in caso. Ai conducenti più anziani può essere richiesto di esibire un certificato medico o della propria assicurazione automobilistica. Inoltre ai conducenti con più di 65/70 anni è a volte applicato un prezzo più elevato.

Conducente aggiuntivo

In caso si richieda che più di una persona guidi l’auto è previsto un costo supplementare. Questo aspetto non va sottovalutato in quanto in caso di incidente se alla guida non vi fosse il conducente previsto nel contratto di noleggio, o uno dei conducenti previsti, ciò comporterebbe problemi con la copertura assicurativa.

Assicurazione e franchigia per il noleggio auto

Un aspetto a cui prestare la massima attenzione quando si noleggia un’auto è quello della franchigia prevista per l’assicurazione dell’auto.

Il contratto di noleggio auto prevede di regola un’assicurazione in caso di incidente o furto. Tuttavia generalmente questa assicurazione prevede una franchigia che va pagata da chi effettua il noleggio e che varia in base al modello di auto noleggiata. La franchigia può essere ad esempio di 700 euro se si noleggia un’utilitaria e di più di 3000 euro se si noleggia un’auto di lusso.

Pertanto se ad esempio si effettua un incidente importante o l’auto viene rubata e la franchigia prevista è di 1500 euro, l’intera franchigia verrà addebitata sulla carta di credito di chi ha noleggiato l’auto. Se invece l’auto è solo lievemente danneggiata, ad esempio per un danno stimato in 400 euro, questa somma sarà addebitata sulla carta di credito.

Chi non voglia correre il rischio di pagare sostanziose franchigie ha la possibilità di optare per una formula che riduca la franchigia, ad esempio ad un massimo di 300 euro, oppure che la elimini completamente. Ovviamente queste due formule hanno un costo maggiore rispetto al noleggio effettuato con la franchigia standard.

Esistono pertanto di solito 3 opzioni al riguardo: lasciare l’intera franchigia in caso di furto e incidente, ridurla o eliminarla. Le tre opzioni hanno ovviamente costi crescenti.

Sarete voi a decidere se preferite risparmiare, correndo però il rischio di un esborso elevato in caso di incidente o furto, oppure pagare di più per il vostro autonoleggio al fine di ridurre o eliminare questa possibile spesa e, nel caso di alcune compagnie di noleggio, di non avere l’importo della franchigia bloccato sulla vostra carta di credito fino alla riconsegna dell’auto. L’importante è essere informati, controllando sul sito dell’operatore con cui si prenota il noleggio auto qual è la franchigia prevista nel vostro contratto, al momento di prendere questa decisione.

Deposito cauzionale

Il deposito cauzionale è l’importo che è trattenuto dalla carta di credito di chi noleggia l’auto fino alla restituzione della stessa, e che sarà a quel punto sbloccato a meno che non siano stati causati danni o non siano stati subiti furti. Esso va a coprire i possibili costi causati da comportamento negligente da parte di chi noleggia l’auto quali ad esempio multe e danni agli arredi e agli accessori dell’auto e il prezzo della benzina che si trova nel serbatoio dell’auto al momento della consegna della vettura. Nel caso di alcune compagnie il deposito cauzionale va anche a coprire, in parte o interamente, l’importo della franchigia. In quest’ultimo caso il deposito cauzionale bloccato sul plafond della vostra carta di credito raggiungerà un importo rilevante che potrà arrivare anche a migliaia di euro, a seconda della tipologia di auto noleggiata, a meno che non si stipuli un’assicurazione addizionale che vada a ridurre o eliminare la franchigia.

Alcune compagnie praticano una politica di deposito cauzionale fisso e contenuto che può limitarsi ad un importo fra i 100 e i 300 euro. Normalmente sono le compagnie più grandi e conosciute a praticare politiche più vantaggiose rispetto al deposito cauzionale, mentre le compagnie low cost richiedono in genere importi più elevati che comprendono anche la franchigia. L’ammontare del deposito cauzionale richiesto è pertanto un fattore da tenere ben presente al momento della scelta della compagnia di noleggio auto e da controllare prima di finalizzare la prenotazione.

Massimale dell’assicurazione auto

E’ anche importante verificare sul contratto di noleggio che il massimale dell’assicurazione dell’auto sia adeguato e, in caso contrario, valutare se richiedere di sottoscrivere, direttamente in agenzia una volta a destinazione, un’assicurazione aggiuntiva che garantisca un massimale più alto.

Assistenza stradale

Generalmente l’assistenza stradale è inclusa nel contratto di autonoleggio e copre i costi d’intervento per problemi meccanici o a seguito di un incidente. E’ di solito possibile acquistare un servizio supplementare di assistenza stradale che copre anche i guasti causati per colpa di chi noleggia l’auto e altri guasti non previsti nell’assistenza standard.

Controllare il contratto nell’agenzia di noleggio auto

Una volta a destinazione al momento della consegna dell’auto dovrete firmare un contratto di noleggio. E’ consigliabile esaminarlo accuratamente prima di firmarlo al fine di controllare che tutto ciò che avete richiesto è stato inserito nel contratto, e che opzioni a pagamento non richieste non siano state invece erroneamente inserite – questo servirà ad evitare brutte sorprese nell’addebito della carta di credito una volta a casa.

Danni all’auto prima di partire

Insieme a quelle della franchigia e del deposito cauzionale, l’altra questione più spinosa relativa al contratto di noleggio auto è quella relativa ai possibili danni pregressi all’auto noleggiata, quali graffi o ammaccature, di cui al momento della riconsegna dell’auto l’agenzia potrebbe chiedervi di pagare la riparazione.

Per evitare questo tipo di problematiche è necessario controllare accuratamente l’auto prima di partire e nel caso si trovino graffi, ammaccature o altri danni farlo presente all’addetto al noleggio che dovrà inserire la descrizione dei danni pregressi nel contratto di noleggio. Inoltre è anche utile fotografare i danni presenti sull’auto al momento del ritiro.

In caso si riscontrino danni rilevanti è consigliabile chiedere la sostituzione dell’auto. Inoltre se dopo la partenza una volta alla guida si riscontrino problematiche meccaniche è bene tornare immediatamente all’agenzia per segnalarle.

Cosa fare in caso di incidente

In caso di incidente è necessario informare al più presto l’agenzia di noleggio e consegnarle o trasmetterle una copia del CID (il modello di constatazione amichevole di incidente) o del suo equivalente della nazione in cui si sta viaggiando, e dell’eventuale verbale di polizia.

Condizioni di noleggio specifiche per il Paese in cui si viaggia

E’ responsabilità di chi noleggia un’auto anche informarsi su eventuali condizioni di noleggio specifiche per il Paese in cui si viaggia. Queste infatti possono variare da nazione a nazione. Se si noleggia l’auto sul sito Rentalcars.com è possibile leggere tutte le informazioni in merito alle voci “Informazioni importanti” e “Termini e condizioni di noleggio” prima di finalizzare la prenotazione.

Orario del ritiro dell’auto

E’ bene essere puntuali all’appuntamento per il ritiro dell’auto in quanto un ritardo potrebbe essere considerato una cancellazione per cui è richiesto comunque di pagare l’intero importo.

E’ pertanto utile fornire al momento della prenotazione il codice del proprio volo e, in caso il volo sia in ritardo, chiamare dall’aeroporto di partenza l’agenzia di noleggio auto (il cui numero troverete sul voucher di prenotazione) per comunicarle il ritardo.

In caso il ritardo del volo abbia causato la cancellazione del noleggio auto è possibile richiedere un rimborso alla compagnia aerea.

Sul settore del noleggio auto ho anche pubblicato una recensione completa di Rentalcars.

Commenti a questo articolo
  1. ho noleggiato, tramite rentalcars, un’auto in belgio (europcar) mi sono trovati degli addebiti non richiesti, nonostante avessi chiesto se c’era qualcosa da pagare mi è stato risposto di no. A chi devo fare reclamo per costi aggiuntivi non richiesti. Ho scritto a europcar ma non mi danno nessuna risposta.
    Nell’attesa di avere indicazioni in merito, invio cordiali saluti
    Michele PELLEGRINO

  2. Ciao Michele,

    Da ciò che scrivi si evince che questi costi aggiuntivi sono dovuti a Europcar, il numero verde che ti permette di parlare con il loro customer service è 800 82 80 50.

    Nel caso le spiegazioni che ti darà Europcar non siano soddisfacenti puoi provare a contattare anche il servizio clienti di Rentalcars al numero 06 9762 9954 per chiedere loro se possono esserti d’aiuto con questo problema.

  3. Buongiorno,
    un paio di domande veloci.
    Noleggiare l’auto direttamente in aeroporto al banco, quindi senza prenotazione alcuna, è più costoso? Quali problemi possono presentarsi?
    Grazie e cordialità.
    Tommaso.

    1. Ciao Tommaso,

      La risposta alla tua prima domanda è sì. Anche nel settore del noleggio auto come in quello dei voli prenotare in anticipo permette un risparmio. Inoltre maggiore è l’anticipo della prenotazione rispetto alle date del noleggio e maggiore sarà il risparmio. Questo è dimostrato da test effettuati al riguardo come ad esempio questo di Altro Consumo:
      http://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/automobili/news/noleggiare-l-auto-online

      Per quanto riguarda la tua seconda domanda, i problemi che si possono presentare noleggiando l’auto al bancone dell’agenzia senza averla prenotata sono, oltre al pagare un prezzo più alto, la possibilità che nei periodi di alta stagione non vi siano auto disponibili e, nel caso l’auto sia invece disponibile, il dover attendere più tempo che documenti di noleggio e auto siano pronti.

  4. Ad agosto abbiamo noleggiato un’auto presso la compagnia Vehicle Rent ad Edimburgo.
    L’offerta era vantaggiosa e sopratutto quello che più ci interessava erano i km illimitati.
    Facendo il tour della Scozia infatti avremmo altrimenti superato il limite dei km concessi in caso di tariffa a km limitato, andando così a pagare praticamente IL DOPPIO rispetto al noleggio del veicolo stesso.
    Dopo qualche giorno dalla conferma di prenotazione ci arriva una mail dall’autonoleggio con la quale ci informavano che “per loro politiche interne” il noleggio era stato convertito a km limitati.
    Nonostante il contratto fosse già stipulato. Ho provato a chiedere loro di rispettare gli accordi presi (come si dovrebbe fare in una normale transazione) ma mi hanno risposto negativamente. Ho subito chiesto quindi di annullare il contratto e dopo qualche giorno si sono segnati di mandarci l’annullamento (dopo sollecito). Contando che mancava poco alla data della partenza, il tutto non è stato sicuramente molto piacevole e per nulla professionale da parte loro!!

    1. Ciao Giulia,

      Grazie mille per aver condiviso la tua esperienza negativa con la compagnia di noleggio auto Vehicle Rent di Edimburgo. Il loro comportamento non è stato sicuramente per nulla corretto.

      Il consiglio che do nei miei articoli è quello di noleggiare un’auto con una delle grandi compagnie (Hertz, Avis, Budget, Europcar, Sixt, Enterprise, Alamo, National e Maggiore) che sono le più affidabili. A volte i problemi sorgono anche con loro, ma mai così clamorosi e queste aziende non cercano generalmente di forzare i clienti verso le formule di noleggio più onerose come appunto quella dei chilometri limitati o della riconsegna del veicolo con il serbatoio vuoto. Inoltre i loro servizi clienti sono di regola più efficienti di quanto lo sia stato nel tuo caso quello di Vehicle Rent di Edimburgo.

      Noleggiare con compagnie più piccole o low cost può a volte, se tutto va bene, permettere un risparmio, ma altre volte può risultare in problemi durante o dopo il noleggio, come spiego nella sezione Le migliori compagnie di noleggio auto del mio articolo in questa pagina, o nascondere costi aggiuntivi che si scoprono solo alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimo aggiornamento di questo articolo: