In questo articolo confronterò le principali polizze di assicurazione viaggio che è possibile stipulare per un viaggio negli USA e indicherò quali sono le migliori assicurazioni viaggio per gli USA e anche qual è, a mio avviso, la migliore assicurazione viaggio USA oggi disponibile.

In primo luogo indicherò quali sono le migliori assicurazioni viaggio USA che è oggi possibile stipulare e ne analizzerò le principali caratteristiche, punti di forza e debolezza.

Effettuerò poi un confronto dei prezzi offerti dalle migliori assicurazioni viaggio USA e indicherò, in base all’analisi e al confronto dei loro prezzi, coperture, massimali e servizi, quali fra di esse offrono il miglior rapporto qualità prezzo e anche qual è, a mio avviso, la migliore assicurazione viaggio USA.

Fornirò infine informazioni di carattere generale sull’assicurazione viaggio USA e i requisiti che le migliori assicurazioni viaggio USA devono assolutamente possedere.

Aggiornamento Covid-19: 

Le pandemie sono generalmente una causa di esclusione della copertura assicurativa per spese mediche, tuttavia in seguito alla recente pandemia di Covid-19 alcune assicurazioni viaggio, ma non tutte, hanno modificato le loro polizze per coprire anche le spese mediche nel caso ci si ammali di Covid-19 in viaggio.

Queste modifiche alle coperture assicurative sono state ovviamente effettuate anche dalle migliori assicurazioni viaggio USA in quanto esse sono particolarmente importanti in questo Paese dove chi non possiede una buona assicurazione sanitaria è tenuto a pagare personalmente elevate spese per avere diritto alle cure mediche.

In particolare, fra le migliori assicurazioni viaggio USA che offrono questa copertura segnalo Columbus Assicurazioni, Viaggi Sicuri,  Axa Assistance, CoverwiseFrontier Assicurazioni che coprono le spese mediche relative alle cure del Covid-19 e anche l’annullamento del viaggio causato dal Covid.

Indice dell’articolo

Le migliori assicurazioni viaggio USA

Confronto prezzi fra le migliori assicurazioni sanitarie USA

La migliore assicurazione viaggio USA

Perché l’assicurazione viaggio USA è necessaria

Requisiti delle migliori assicurazioni viaggio USA

Il sistema sanitario USA

Assicurazione viaggio USA: cosa bisogna sapere

migliore assicurazione viaggio USA

Le migliori assicurazioni viaggio USA

A mio avviso le migliori assicurazioni viaggio USA sono:

Fra queste 8 assicurazioni sanitarie USA, che giudico le migliori disponibili in Italia e che sono in possesso dei requisiti che ho prima indicato come indispensabili per un’assicurazione viaggio USA, ne consiglio 5 (Columbus Assicurazioni, Coverwise, Viaggi Sicuri, Axa Assistance e Frontier Assicurazioni) per i motivi che spiegherò nel corso dell’articolo.

Dopo aver illustrato le caratteristiche di queste assicurazioni viaggio indicherò qual è a mio avviso la migliore assicurazione viaggio USA .

Clicca qui per visualizzare direttamente qual è a mio avviso la migliore assicurazione viaggio USA.

Columbus Assicurazioni Viaggio

Columbus Assicurazioni fa parte di Collinson Insurance Europe Limited, uno dei principali operatori mondiali nel settore dell’assicurazione viaggio che dispone di un vasto network di assistenza in 197 Paesi.

Columbus Assicurazioni è a mio avviso la migliore assicurazione viaggio USA. Si tratta infatti di un’assicurazione viaggio che offre un ottimo livello di servizio a prezzi molto competitivi, come potete notare nel confronto dei prezzi delle assicurazioni viaggio USA che ho effettuato in un paragrafo seguente di questo articolo.

Nonostante i prezzi delle polizze molto competitivi Columbus Assicurazioni offre coperture assicurative molto complete, pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche, un ottimo servizio di assistenza 24/24 in lingua italiana, copertura di tutti i rischi derivanti dalla pandemia di Covid-19 e massimali per l’assicurazione sanitaria USA illimitati, quest’ultima caratteristica è particolarmente importante per una polizza sanitaria per gli USA dati gli altissimi costi dei trattamenti ospedalieri e chirurgici in questo Paese.

Le coperture relative al Covid-19 includono le spese mediche con massimale illimitato, l’assistenza medica e operativa 24 ore al giorno, il rimpatrio sanitario, l’annullamento del viaggio causa Covid, il prolungamento del viaggio nel caso si contragga il Covid per sé e per i propri familiari o per un compagno di viaggio (a condizione che siano anch’essi assicurati con Columbus Assicurazioni).

Columbus Assicurazioni offre tre tipologie di polizze assicurazione viaggio: Assistenza (che comprende assicurazione sanitaria e assistenza), Assistenza Bagaglio (che include anche l’assicurazione bagaglio) e Assistenza Bagaglio Cancellazione (che offre un indennizzo in caso di cancellazione del viaggio per causa di forza maggiore).

Coverwise Assicurazione Viaggio

Coverwise è un intermediario internazionale di assicurazioni viaggio con sede a Gibilterra. Esso offre polizze di assicurazione viaggio sottoscritte da Axa Assistance. Si tratta di assicurazioni viaggio sottoscritte da una compagnia affidabile e che offre un buon livello di servizio. Al tempo stesso le polizze di Coverwise sono offerte ad un ottimo rapporto qualità prezzo grazie agli interessanti pacchetti assicurativi che Coverwise ha concordato con Axa Assistance. Va notato che le polizze di durata superiore ai 30 giorni sono meno competitive in termini di prezzo.

Le polizze Coverwise offrono pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche, assistenza 24/24 in lingua italiana, copertura dalle spese derivanti dall’aver contratto in viaggio il Covid-19 e un massimale per l’assicurazione viaggio USA di 20 milioni di euro.

Oltre all’assicurazione sanitaria, Coverwise offre polizze di assicurazione bagaglio e di cancellazione viaggio per causa di forza maggiore.

Viaggi Sicuri

Viaggi Sicuri fa parte di PKC Associates Ltd un intermediario britannico di assicurazioni viaggio e le sue polizze sono sottoscritte da ERGO, gruppo assicurativo tedesco fra i più grandi del settore in Europa.

Le polizze assicurazione viaggio di Viaggi Sicuri sono generalmente offerte a prezzi molto contenuti. L’unica eccezione sono proprio le assicurazioni sanitarie viaggio USA che hanno costi generalmente più alti anche se comunque competitivi rispetto a molte altre assicurazioni viaggio.

Le polizze di assicurazione viaggio offerte si distinguono in quella Base, quella Argento e quella Oro. La principale differenza fra queste tre polizze riguarda il massimale per l’assicurazione sanitaria che è rispettivamente di 1, 5 e 8 milioni di euro. Quest’ultimo è sicuramente più indicato per un viaggio negli USA. Tutte le polizze includono la protezione da Covid-19.

Polizze per l’annullamento del viaggio possono essere stipulate separatamente. Va notato che è possibile assicurare viaggi singoli di durata fino a 365 giorni.

Axa Assistance Assicurazione Viaggio

Axa Assistance è una compagnia assicurativa francese e uno dei più grandi gruppi mondiali nel settore dell’assicurazione viaggio. Essa dispone di un vasto network di assistenza globale e le sue polizze viaggio sono senza dubbio affidabili.

Tutte le polizze di assicurazione viaggio di Axa Assistance offrono pagamento diretto delle spese mediche e ospedaliere e assistenza medica e operativa 24/24 in lingua italiana. Esse sono offerte con 3 diversi livelli di coperture e massimali: Schermo totale, Protezione media e Protezione base. L’unica di queste opzioni che consiglio per un’assicurazione viaggio USA è la formula Schermo Totale in quanto essa offre un massimale per le spese mediche di 3 milioni di euro che è più adatto a coprire gli altissimi costi delle cure sanitarie negli USA. Le formule Protezione media e Protezione base offrono invece massimali di 500.000 euro e 100.000 euro rispettivamente che non sono adeguati per un viaggio negli Stati Uniti. I rischi derivanti dal Covid-19 sono inclusi fra le coperture assicurative di Axa Assistance.

Le polizze assicurazioni viaggio di Axa Assistance sono offerte generalmente a prezzi molto competitivi e offrono un ottimo rapporto qualità prezzo. Tuttavia questo è meno vero nel caso di un viaggio negli USA in quanto in questo caso per ottenere un massimale adeguato sarà necessario scegliere la formula Schermo Totale che è più cara rispetto a offerte concorrenti quali ad esempio quelle di Columbus Assicurazioni, Coverwise, Viaggi Sicuri e Frontier Assicurazioni. Tuttavia inserisco ugualmente Axa Assistance fra le assicurazioni sanitarie viaggio USA consigliate in quanto si tratta di un ottimo prodotto.

Frontier Assicurazioni Viaggio

Frontier Assicurazioni è un intermediario assicurativo italiano e propone polizze di assicurazione viaggio sottoscritte dalla compagnia assicurativa francese IMA Assistance. Si tratta di prodotti assicurativi di qualità offerti a un ottimo rapporto qualità prezzo.

Le polizze di assicurazione viaggio prevedono pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche e assistenza medica e operativa 24/24 in lingua italiana. Le coperture relative al Covid-19 sono incluse.

Frontier Assicurazioni offre tre polizze viaggio: Base, Smart e Top. La polizza Base prevede un massimale per le spese mediche per l’assicurazione viaggio USA di 2,5 milioni di euro. Questo massimale è invece di 5 milioni per le polizze Smart e Top.

Allianz Global Assistance

Allianz Global Assistance fa parte di Allianz Group, uno dei principali gruppi assicurativi mondiale.

Questa compagnia dispone di un vasto network mondiale di assistenza ed è inoltre una compagnia assicurativa affidabile.

Allianz Global Assistance offre pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche e assistenza medica e operativa in lingua italiana. I massimali per le spese sanitarie sono illimitati per gli USA offrendo assoluta tranquillità anche in caso di operazioni chirurgiche e ricoveri particolarmente costosi.

Pur essendo Allianz Global Assistance un’ottima compagnia assicurativa le sue polizze non sono fra quelle che consiglio a causa dei suoi costi nettamente superiori a quelli di polizze concorrenti anch’esse ottime. Il rapporto qualità prezzo offerto da Allianz Global Assistance non è pertanto, a mio avviso, competitivo.

Europe Assistance

Europe Assistance è una compagnia assicurativa francese, parte del Gruppo Generali, che offre numerose tipologie di polizze di assicurazione viaggio.

Il massimale per l’assicurazione viaggio USA nella formula Gold è di 1 milione di euro. Non consiglio le polizze di assicurazione viaggio di Europe Assistance in quanto non le ritengo competitive in termini di rapporto qualità prezzo e massimale per l’assicurazione sanitaria rispetto ai suoi principali concorrenti.

ERGO Assicurazione Viaggi

ERGO Assicurazione Viaggi fa parte di un gruppo assicurativo tedesco che è uno dei principali operatori europei nel settore delle assicurazioni viaggio.

Le polizze assicurazione viaggio offerte sono di tre tipi: classe A, classe B e classe C con massimali e livelli di copertura crescenti. Il massimale per l’assicurazione viaggio USA è di 2,5 milioni di euro per la classe A.

ERGO Assicurazione Viaggi è senza dubbio un operatore affidabile, tuttavia non è fra quelli che consiglio in quanto a mio avviso le sue polizze non sono offerte ad un prezzo competitivo. Viaggi Sicuri propone assicurazioni viaggio sottoscritte da ERGO ad un miglior rapporto qualità prezzo ed è a mio avviso una scelta preferibile.

Confronto prezzi fra le migliori assicurazioni sanitarie USA

In questa sezione dell’articolo effettuerò un confronto fra i prezzi delle assicurazioni sanitarie viaggio USA offerte dalle principali 8 compagnie che operano in Italia in questo settore.

Confronterò i prezzi delle polizze viaggio di 3 diverse durate: 7, 15 e 30 giorni in modo da fornire un’idea chiara sulle differenze di prezzo esistenti fra le varie compagnie. Per il confronto dei prezzi ho scelto i prodotti assicurativi delle diverse compagnie che offrono i più alti massimali, considerando gli alti costi delle spese ospedaliere e chirurgiche negli USA. Le polizze confrontate riguardano un viaggio singolo di un adulto e nel confronto indico il prezzo pieno della polizza senza considerare la possibilità di applicare i codici sconto che fornisco in questo articolo. Bisogna pertanto considerare che i prezzi mostrati per Columbus Assicurazioni, Viaggi Sicuri, Axa Assistance e Frontier saranno poi ridotti di un importo fra il 10% e il 15% in base al codice sconto disponibile e indicato in questo articolo.

Ovviamente il prezzo non può essere la sola discriminante con cui scegliere l’assicurazione viaggio e in questa scelta è bene tenere presente le informazioni che ho fornito sulle singole compagnie nella sezione precedente.

Dal confronto prezzi delle assicurazioni sanitarie viaggio USA emerge che vi sono 5 compagnie (Columbus Assicurazioni, Coverwise, Viaggi Sicuri, Axa Assistance e Frontier Assicurazioni) che offrono polizze assicurazione viaggio a prezzi molto competitivi e allo stesso tempo un elevato livello di servizi e ampi massimali.

Fra queste 5 assicurazioni viaggio per gli USA a mio avviso la migliore in assoluto è Columbus Assicurazioni, che fra l’altro offre un massimale illimitato per le spese mediche negli USA. Le altre 4 assicurazioni viaggio USA che ho citato offrono tuttavia tutte prodotti assicurativi validi e interessanti per un viaggio negli USA.

Confronto prezzi assicurazioni viaggio USA per 7 giorni

Columbus Assicurazioni: 37 euro
Coverwise: 34 euro
Viaggi Sicuri Oro: 45 euro
Axa Assistance Schermo Totale: 52 euro
Frontier Assicurazioni Smart: 58 euro
Allianz Global Assistance: 84 euro
ERGO Assicurazione Viaggi classe A: 99 euro
Europe Assistance Gold: 130 euro

Confronto prezzi assicurazioni viaggio USA per 15 giorni

Columbus Assicurazioni: 52 euro
Coverwise: 51 euro
Viaggi Sicuri Oro: 68 euro
Axa Assistance Schermo Totale: 93 euro
Frontier Assicurazioni Smart: 64 euro
Allianz Global Assistance: 141 euro
ERGO Assicurazione Viaggi classe A: 133 euro
Europe Assistance Gold: 202 euro

Confronto prezzi assicurazioni viaggio USA per 30 giorni

Columbus Assicurazioni: 63 euro
Coverwise: 60 euro
Viaggi Sicuri Oro: 126 euro
Axa Assistance Schermo Totale: 160 euro
Frontier Assicurazioni Smart: 77 euro
Allianz Global Assistance: 238 euro
ERGO Assicurazione Viaggi classe A: 253 euro
Europe Assistance Gold: 230 euro

La migliore assicurazione viaggio USA

In base all’analisi delle principali compagnie operanti in Italia ritengo che la migliore assicurazione viaggio USA sia ad oggi in Italia Columbus Assicurazioni.

I motivi di questa mia scelta sono i seguenti:

  1. La compagnia offre un ottimo livello di servizio fornito da Collinson Insurance, uno dei principali operatori mondiali in questo settore, a prezzi estremamente competitivi.
  2. Collinson Insurance è uno dei principali operatori mondiali nel settore delle assicurazioni viaggio e come tale dispone di un vastissimo network di assistenza.
  3. Le polizze garantiscono il pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche e l’assistenza medica e operativa 24 ore al giorno e 7 giorni su 7 in lingua italiana e pertanto soddisfano i principali requisiti che un’assicurazione viaggio USA deve possedere.
  4. Nonostante i prezzi contenuti delle polizze, il massimale per le spese mediche ospedaliere e chirurgiche dell’assicurazione viaggio USA è illimitato e garantisce pertanto totale tranquillità in un Paese dove queste spese sono altissime.
  5. Considerando coperture e massimali delle sue polizze, affidabilità della compagnia e livello di servizio offerto e in base ad un confronto con le altre assicurazioni viaggio il rapporto qualità prezzo delle assicurazioni viaggio USA di Columbus Assicurazioni è altissimo.

Columbus Assicurazioni è pertanto l’assicurazione viaggio che consiglio per un viaggio negli USA.

Se vi orientate su una polizza di assicurazione viaggio USA di Columbus Assicurazioni potete ottenere uno sconto del 10% cliccando sul banner in basso o su uno dei link al sito di Columbus Assicurazioni presenti in questo articolo per calcolare un preventivo e inserendo nel campo codice sconto il codice VION10.


Perché l’assicurazione viaggio USA è necessaria

L’assicurazione viaggio copre i rischi di salute in cui si può incorrere durante un viaggio che richiedono cure mediche sul posto o in alcuni casi il rientro sanitario. Essa pertanto è utile sia in caso di incidenti che in quello dell’insorgere di malattie mentre ci si trova in un’altra nazione. L’assicurazione viaggio è da considerarsi indispensabile quando si viaggia verso tutti i Paesi che non hanno stipulato un accordo sanitario con l’Italia, e quindi nei Paesi extraeuropei e anche in alcuni Paesi europei.

E’ negli USA però che l’importanza dell’assicurazione viaggio è massima. Partire senza di essa per un viaggio verso questo Paese sarebbe una scelta totalmente irresponsabile. I motivi di ciò risiedono nella natura del sistema sanitario USA che è privatistica (fatta eccezione per le cure ad anziani, invalidi e non abbienti). Gli stessi americani non hanno diritto a cure gratuite nel proprio Paese e devono pertanto stipulare essi stessi un’assicurazione sanitaria per tutelarsi in caso di malattie e incidenti. Inoltre i costi delle prestazioni sanitarie negli USA sono esorbitanti.

Il costo medio di un ricovero ospedaliero negli USA è di 2.000 dollari al giorno, le operazioni chirurgiche semplici costano decine di migliaia di dollari mentre quelle più complesse costano centinaia di migliaia di dollari. Infine semplici prestazioni sanitarie ambulatoriali arrivano a costare migliaia di dollari.

Pertanto in caso di un problema di salute grave incorso negli USA ci si può trovare davanti a costi altissimi che mettono a dura prova le nostre finanze o sono addirittura impossibili da sostenere.

Inoltre è necessario considerare che gli ospedali americani accettano un paziente solo se è in grado di dimostrare di poter pagare le cure mediche, unica eccezione il pericolo imminente di morte, e l’assicurazione viaggio è il modo migliore per dimostrarlo.

Stipulare un’assicurazione viaggio USA risolve questo problema assicurando tutto ciò che serve per fronteggiare questa emergenza a prezzi molto contenuti ed è pertanto un acquisto da mettere assolutamente in conto quando si parte verso questa nazione.

Requisiti delle migliori assicurazioni viaggio USA

Stabilito che l’assicurazione sanitaria viaggio USA è necessaria, vediamo ora quali sono i requisiti che una buona assicurazione viaggio USA deve possedere.

Il primo aspetto a cui bisogna guardare riguarda il massimale per le spese sanitarie. Visti gli altissimi costi delle prestazioni sanitarie USA il massimale dovrà essere molto elevato. A mio avviso si può stare tranquilli con massimali da un milione di euro in su. Questo massimale sarà sufficiente a coprire le spese di ricoveri ospedalieri anche lunghi e di operazioni chirurgiche anche complesse.

Il secondo requisito che una buona assicurazione viaggio USA deve possedere è il pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche. L’assicurazione viaggio scelta dovrà assolutamente garantirlo in quanto, dati i costi delle prestazioni sanitarie negli USA, sarebbe nella maggioranza dei casi troppo oneroso anticipare le spese per ottenere successivamente un rimborso una volta tornati a casa.

Il terzo importante aspetto a cui guardare riguarda l’assistenza operativa e medica che deve essere disponibile in lingua italiana 24 ore al giorno e 7 giorni la settimana. Infatti in caso di incidente o malattia la prima cosa da fare sarà chiamare il numero dell’assistenza fornito ed è importante essere in grado di ricevere nella propria lingua sia informazioni operative su cosa fare per ricevere le cure sanitarie che le prime indicazioni da parte di un medico.

Altre utili coperture di un’assicurazione viaggio USA sono il rientro sanitario e un interprete a disposizione telefonicamente.

Il sistema sanitario USA

La necessità di stipulare un’assicurazione viaggio USA è spesso sottolineata quale conseguenza del fatto che in primo luogo l’Italia non ha una convenzione sanitaria in essere con gli Stati Uniti e in secondo luogo il sistema sanitario americano ha prezzi altissimi.

Cerchiamo di capire un po’ meglio come stanno veramente le cose. Il sistema sanitario americano è in realtà in parte privatistico e in parte pubblico. La sua componente pubblica si divide in due parti: Medicare e Medicaid. La prima è dedicata alla cura dei cittadini al di sopra dei 65 anni di età e dei disabili. La seconda invece si occupa delle cure mediche alle persone meno abbienti.

Tutti gli altri cittadini americani, e con loro anche gli stranieri in viaggio negli USA, devono invece avvalersi del sistema sanitario privatistico statunitense. Pertanto non solo i turisti ma anche tutti i cittadini americani che non fanno parte delle categorie sopra citate per non rischiare di dover affrontare spese sanitarie insostenibili sono tenuti a stipulare un’assicurazione sanitaria. In molti casi è il datore di lavoro a stipularne una per i suoi dipendenti, trattenendone il costo dalla retribuzione. Esistono però categorie di persone quali i disoccupati e coloro che hanno un reddito modesto e il cui datore di lavoro non sottoscrive un’assicurazione sanitaria che restano senza una copertura assicurativa con gravi rischi in caso di malattie o incidenti.

Il presidente Obama è riuscito a far approvare una riforma sanitaria con alcune misure a favore dei cittadini, in particolare ampliando le fasce della popolazione che hanno diritto di accedere al sistema sanitario pubblico, tuttavia il sistema sanitario del Paese è ancora al centro del dibattito politico americano.

Questa situazione così complessa per gli stessi americani rende pertanto assolutamente imprescindibile per i turisti stranieri tutelarsi acquistando la migliore assicurazione viaggio per essere preparati nel caso sia necessario avere a che fare con l’efficiente ma costosissimo sistema sanitario di questo Paese.

Assicurazione viaggio USA: cosa bisogna sapere

Fornirò ora alcune informazioni che è bene possedere prima di acquistare un’assicurazione viaggio USA.

In primo luogo è necessario sapere che non è possibile acquistare un’assicurazione viaggio dopo la partenza: essa va necessariamente comprata quando si è ancora in Italia.

Le assicurazioni viaggio non coprono le malattie preesistenti ma solo quelle insorte durante il viaggio.

Il pagamento diretto delle spese mediche è garantito dalle migliori assicurazioni sanitarie viaggio USA, tuttavia esso riguarda solo le spese ospedaliere e chirurgiche, in quanto si tratta di esborsi significativi. Le piccole spese mediche, quali ad esempio quelle per l’acquisto di medicinali, saranno rimborsate una volta tornati in Italia.

In caso di malattia o incidente la prima cosa da fare è contattare la centrale operativa al numero di telefono che l’assicurazione viaggio fornisce al momento della stipula della polizza. Sarà poi la centrale operativa a consigliare il da farsi e predisporre l’eventuale ricovero in una struttura sanitaria adeguata. E’ necessario seguire questa procedura affinché l’assicurazione viaggio si assuma il pagamento delle spese mediche.

L’acquisto online di una polizza di assicurazione viaggio USA è molto semplice. Dopo aver ottenuto il preventivo inserendo i dati del proprio viaggio sarà sufficiente inserire i dati personali degli assicurati e quelli della carta di pagamento che intendete utilizzare. Pochi minuti dopo aver finalizzato l’acquisto si riceveranno via email la polizza di assicurazione viaggio, i termini e le condizioni del contratto e il numero di telefono della centrale operativa. La polizza e gli altri documenti ricevuti dovranno essere portati in viaggio.

Acquistare la polizza assicurazione viaggio online è senza dubbio l’opzione più conveniente in quanto si potrà beneficiare dei prezzi più bassi disponibili e di condizioni e massimali della polizza chiari e trasparenti.

All’assicurazione sanitaria viaggio USA è possibile aggiungere anche altre coperture di assicurazione viaggio. Le principali fra queste sono l’assicurazione bagaglio e quella per l’annullamento del viaggio per causa di forza maggiore.

Il sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli Esteri italiano raccomanda, dati gli altissimi costi del sistema sanitario USA, di stipulare prima della partenza una polizza di assicurazione viaggio USA che copra spese mediche e rimpatrio sanitario. Il rimpatrio sanitario è anch’esso coperto dalle migliori assicurazioni viaggio USA.

mm

Angelo Rossini

Angelo Rossini ha creato il sito Viaggi Online dopo aver lavorato per 15 anni per Euromonitor International, una delle aziende leader mondiali nel settore dell’analisi di mercato, in qualità di Analista Viaggi Online. Angelo possiede inoltre la qualifica professionale di direttore tecnico di agenzia di viaggi.

Commenti a questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.