FlixBus è un operatore di viaggi in autobus, fondato nel 2011 in Germania e dal 2015 attivo anche in Italia. L’azienda ha ottenuto un fenomenale successo nel corso degli ultimi anni e il motivo di questa popolarità è chiaro: FlixBus rappresenta un’opzione low cost per viaggiare estremamente competitiva in termini di prezzo rispetto a voli e treni.

Inoltre il livello di comfort offerto dagli autobus di ultima generazione è superiore rispetto al passato, anche se treni ad alta velocità e aerei offrono ancora oggi maggiore comodità rispetto ai viaggi in autobus.

In questo articolo analizzeremo le caratteristiche dei viaggi con FlixBus e dei viaggi in autobus in generale, e anche quali sono i principali concorrenti dell’azienda tedesca attivi in Italia.

Indice:

Cosa è FlixBus

Viaggiare con FlixBus: cosa bisogna sapere

Viaggiare in autobus: vantaggi e svantaggi

Gli altri principali operatori di viaggi in autobus in Italia

Go Euro: comparazione e prenotazione di viaggi in autobus

FlixBus

Cosa è FlixBus

FlixBus: il leader europeo dei viaggi in autobus

FlixBus è oggi il più grande operatore europeo nel settore dei viaggi in autobus. Esso opera oltre 300.000 collegamenti al giorno fra 1400 destinazioni in 29 nazioni europee. Nel 2016 l’azienda ha acquistato le attività europee di Megabus, gigante britannico dei viaggi in autobus, il che ha prodotto un’ulteriore forte espansione in termini di passeggeri. Come conseguenza di acquisizioni e crescita organica dell’azienda, nel 2017 40 milioni di passeggeri hanno viaggiato con FlixBus e un’ulteriore forte crescita di questi numeri è prevista per il 2018.

FlixBus in Italia

FlixBus collega fra loro moltissime città italiane e permette di raggiungere da esse le principali destinazioni europee a prezzi molto competitivi. Al momento FlixBus collega tutte le regioni italiane ad eccezione della Sardegna. Le città italiane servite erano 318 alla fine del 2018, e in continua crescita.

Viaggiare con FlixBus: cosa bisogna sapere

Caratteristiche dei viaggi con FlixBus

Gli autobus FlixBus offrono connessione Wi-Fi gratuita, presa di corrente, sedili reclinabili e un discreto spazio per le gambe (74 cm). A bordo sono anche disponibili aria condizionata e un piccolo WC.

E’ possibile portare un bagaglio a mano di massimo 7 kg e dimensioni non superiori a 42 x 30 x 18 cm e 1 valigia in stiva di massimo 20 kg e dimensioni non superiori a 80 x 50 x 30 cm per persona compresi nel prezzo di base. Ogni bagaglio aggiuntivo ha il costo di 2 euro e va richiesto al momento della prenotazione.

Uno dei punti di forza della compagnia è l’efficienza e flessibilità del sistema di prenotazioni. E’ possibile modificare o cancellare la prenotazione fino a 15 minuti prima della partenza. In caso di cancellazione FlixBus invierà un buono da utilizzare per i futuri viaggi da cui sarà dedotta una modica commissione. Il pagamento delle prenotazioni online può essere effettuato tramite carta di credito o PayPal.

Prenotando in anticipo o scegliendo di viaggiare di notte è possibile ottenere prezzi ancora più bassi.

Altre informazioni utili

Ecco alcune informazioni da tenere a mente da parte di chi viaggia con FlixBus.

E’ possibile effettuare la prenotazione online, in 6300 agenzie di viaggi convenzionate, nelle biglietterie convenzionate e direttamente dall’autista (a condizione, in quest’ultimo caso, che vi sia ancora disponibilità di posti).

Di solito i posti non sono pre-assegnati ma è necessario cercare un posto libero una volta a bordo. Ovviamente un posto disponibile è garantito a chi ha effettuato la prenotazione ma se si viaggia in due o più persone potrebbe non essere possibile trovare posti adiacenti.

FlixBus sta attualmente sperimentando su alcune linee la possibilità di prenotare il posto online. In questi casi durante la prenotazione online, dopo aver inserito i dati del passeggero, è data la possibilità di scegliere un posto specifico.

Gli animali non sono ammessi a bordo. L’unica eccezione sono i cani guida per disabili dietro presentazione di certificato medico. E’ necessario prenotare un posto anche per il cane guida, che viaggia gratuitamente.

Anche gli accompagnatori di disabili viaggiano gratuitamente.

Chi viaggia con bambini fino a tre anni di età deve portare un seggiolino per bambini dotato di un sistema di aggancio a doppia cintura di sicurezza. I bambini fino a 15 anni di età hanno diritto a tariffe scontate.

L’acquisto del biglietto è possibile anche direttamente sull’autobus, rivolgendosi all’autista e pagando in contanti. Tuttavia bisogna considerare che l’autobus potrebbe non avere più posti disponibili, inoltre il prezzo pagato a bordo non beneficerà degli sconti offerti online.

Viaggiare in autobus: vantaggi e svantaggi

L’autobus richiede rispetto ad aereo e treno tempi di viaggio più lunghi e offre minore comodità ma presenta anche alcuni vantaggi.

Il  principale vantaggio dei viaggi in autobus è ovviamente relativo al prezzo del biglietto che è in genere significativamente più basso sia di quello dei treni a lunga percorrenza che di quello dei voli low cost, considerando in quest’ultimo caso anche i costi per raggiungere l’aeroporto.

Un altro vantaggio rispetto ai voli è quello di poter partire e arrivare in terminal al centro delle città, evitando di dover raggiungere un aeroporto.

Infine viaggiare in autobus permette di osservare con tranquillità il paesaggio dei luoghi attraverso cui si viaggia.


Viaggiare con FlixBus: vantaggi e svantaggi

I vantaggi di viaggiare più specificamente con un autobus FlixBus sono:

  1. Prezzi bassi
  2. Autobus moderni
  3. Ottimo sistema per effettuare prenotazioni e cancellazioni online

Gli svantaggi di viaggiare con FlixBus sono invece:

  1. Il livello di comfort inferiore ad aerei e treni ad alta velocità
  2. I tempi di viaggio più lunghi
  3. Il fatto che l’azienda si serve di una rete di piccoli operatori locali che offrono un livello di qualità del servizio non omogeneo. Anche la cortesia e disponibilità degli autisti può variare moltissimo da caso a caso.
  4. Ritardi e altri tipi di disservizi e imprevisti sono possibili, così come è possibile in altri casi avere un’ottima esperienza di viaggio, come si evince da migliaia di recensioni lasciate online da chi ha viaggiato con FlixBus.

Altri servizi offerti da FlixBus

InterFlix: l’Interrail degli autobus

Nel 2016 FlixBus ha introdotto InterFlix, una formula di viaggio ispirata a quella dello storico Interrail in treno.

L’acquisto di un pass InterFlix permette di effettuare 5 viaggi verso qualsiasi destinazione in Europa al prezzo complessivo di 99 euro. Esistono alcune limitazioni: i viaggi devono essere effettuati entro 3 mesi e non è possibile prenotare la stessa tratta per andata e ritorno. Non esistono invece limiti di distanza per tratta e di destinazione fra quelle del network FlixBus. InterFlix permette di viaggiare anche sulla rete di treni FlixTrain presente in Germania che tratteremo in seguito.

Il pass InterFlix rappresenta oggi, per i giovani che vogliono girare l’Europa a prezzi economici, una valida alternativa all’Interrail che ha prezzi più alti e il limite temporale di 1 mese.

FlixBus Noleggio

FlixBus offre anche la possibilità di noleggiare un’intero autobus con autista privato nella sezione FlixBus Noleggio del suo sito (https://noleggio.flixbus.it). Questo servizio è disponibile per tutti i tipi di gruppi per escursioni, viaggi organizzati, matrimoni, gite scolastiche, viaggi aziendali, etc.

Il punto di forza dell’opzione noleggio di FlixBus è la comodità di calcolare il preventivo online in pochi minuti ed eventualmente di procedere alla prenotazione immediata online con pagamento tramite carta di credito.

FlixTrain: il treno low cost

Nel marzo 2018 FlixBus è entrata anche nel settore dei treni, per ora solo in Germania. E’ oggi possibile acquistare viaggi in treno in Germania sul sito FlixTrain (www.flixtrain.com) con prezzi a partire da 10 euro.

Anche i treni FlixTrain sono contraddistinti dal colore verde e offrono la connessione Wi-Fi gratuita.

Il network ferroviario dell’azienda raggiunge attualmente 28 stazioni in Germania ed è possibile l’introduzione dei treni low cost FlixTrain in altre nazioni europee nel corso dei prossimi anni.

FlixTrain

FlixBus e sostenibilità ambientale

FlixBus sostiene di essere la scelta più ecologica per viaggiare grazie al fatto che i suoi autobus emettono un quantitativo di gas a effetto serra inferiore rispetto a quello prodotto viaggiando in treno, automobile o aereo.

L’azienda ha inoltre messo in atto un programma di compensazione delle emissioni di CO2. Al momento della prenotazione online è offerta la possibilità di versare un contributo ambientale, proporzionale al numero di kilometri da percorrere, che è utilizzato per finanziare progetti ecologici in varie nazioni.

Gli altri principali operatori di viaggi in autobus in Italia

Partnership di FlixBus con il Gruppo Baltour

Dal 3 dicembre 2018 è diventato operativo l’accordo di partnership siglato fra FlixBus e Gruppo Baltour. Il gruppo Baltour è un’azienda italiana, con sede a Teramo, che comprende tre operatori di viaggi in autobus: BaltourEurolines e Sena. L’azienda collega più di 500 destinazioni in Italia e in Europa trasportando ogni anno più di 4 milioni di passeggeri e rappresentava, prima di questo accordo di partnership, il principale concorrente di FlixBus in Italia.

In Italia la rete del gruppo Baltour comprende 130 città in 17 regioni, mentre In Europa essa comprende 350 città in 23 nazioni. Gli autobus sono moderni e offrono un buon livello di comfort e sicurezza. Essi sono dotati di presa di corrente, connessione Wi-Fi gratuita e WC.

In seguito a questo accordo di partnership i collegamenti in autobus della rete Baltour sono oggi prenotabili esclusivamente tramite i canali di prenotazione dei collegamenti FlixBus.

Operatori locali di viaggi in autobus

Alcuni operatori locali di viaggi in autobus hanno raggiunto negli anni una rilevanza nazionale. Fra questi ricordiamo Marino Bus e Buscenter.

Marino Bus collega Puglia e Basilicata a numerose destinazioni in Italia ed Europa. Un totale di 200 destinazioni sono servite per mezzo di autobus dotati di aria condizionata, connessione Wi-Fi gratuita e WC.

Buscenter collega fra loro numerose città italiane e ha una forte presenza in Sicilia, in particolare a Palermo, Catania e Messina. Gli autobus sono dotati di un piccolo bagno e in genere di connessione Wi-Fi gratuita e presa elettrica.

Go Euro: comparazione e prenotazione di viaggi in autobus

E’ possibile comparare e prenotare le offerte dei principali operatori di viaggi in autobus in Italia e in Europa sul sito dell’aggregatore Go Euro. Go Euro permette inoltre di comparare prezzi e orari dei viaggi in autobus con quelli di treni e voli sulla stessa tratta e per le stesse date al fine di identificare il mezzo di trasporto preferibile per il proprio viaggio.

Conclusioni: conviene viaggiare con FlixBus?

La nostra conclusione è che se si è disposti ad accettare tempi di viaggio più lunghi, un livello di comfort inferiore a quello di aereo e treni ad alta velocità e la possibilità di imprevisti, in particolare possibili ritardi, in cambio di prezzi molto competitivi e di un sistema di prenotazione efficiente e flessibile allora sì, conviene viaggiare con FlixBus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.