Le carte prepagate MasterCard sono uno degli strumenti di pagamento più efficienti ed economici disponibili.

In questo articolo indicherò quali sono le migliori carte prepagate MasterCard disponibili in Italia in termini di costi e funzionalità e quali sono le banche che le emettono.

Inoltre spiegherò quali sono le caratteristiche e i vantaggi delle carte prepagate MasterCard rispetto alle altre tipologie di carte di pagamento e alle carte emesse dagli altri circuiti di pagamento (in particolare Maestro, Cirrus e Bancomat).

Indice dell’articolo

Le migliori carte prepagate MasterCard

Carte prepagate MasterCard: caratteristiche e vantaggi

Le migliori carte prepagate MasterCard

In Italia sono disponibili numerose carte prepagate MasterCard, fra queste le più note e diffuse sono N26, Hype, PostePay Evolution, Lottomaticard Plus, Yap, Revolut, Viabuy, Monese, Genius Card e Carta Superflash.

Nell’articolo che ho scritto sulla migliore carta prepagata ho effettuato una comparazione di servizi, prezzi e condizioni offerti dalle diverse carte prepagate appartenenti sia al circuito MasterCard che agli altri circuiti di pagamento.

Da questo confronto risulta che le carte prepagate MasterCard offerte ai prezzi e alle condizioni migliori e che garantiscono il miglior livello di servizio sono N26 e Hype.

A mio avviso pertanto le migliori carte prepagate MasterCard sono:

Nei due paragrafi successivi potete trovare tutte le informazioni utili su costi, condizioni e funzionalità di queste carte prepagate MasterCard.

Carte prepagate MasterCard N26

N26 possiede tutte le funzionalità di una carta prepagata MasterCard offerte alle migliori condizioni. Essa è pertanto in tutto equiparabile a una carta prepagata MasterCard anche se in realtà essa è una carta di debito collegata ad un conto corrente.

N26 offre la possibilità di effettuare pagamenti in negozi fisici e online, di effettuare prelievi di denaro in Italia e all’estero, e anche di effettuare e ricevere bonifici tramite codice IBAN italiano, gratuitamente in zona euro. E’ possibile inoltre domiciliare su N26 utenze e abbonamenti, ricevere stipendio e pensione e ricevere il cashback di stato del 10% scaricando l’APP IO.

N26 Standard è la versione base della carta N26 ed è totalmente gratuita. Essa infatti non prevede il pagamento di un canone annuo. N26 Standard inoltre non prevede commissioni sui pagamenti né in euro né in altre valute e su tre prelievi in euro da sportello ATM al mese. Una commissione dell’1,7% è invece applicata sui prelievi effettuati fuori zona euro.

N26 Smart è invece una carta premium che prevede un canone mensile di 4,9 euro e offre prelievi gratuiti illimitati da sportello ATM, carta fisica e carta aggiuntiva senza costi di spedizione, sconti e offerte per acquisti online e numerose funzionalità utili per tenere le spese sotto controllo.

N26 You ha un costo mensile di 9,9 euro. Essa offre, oltre ai vantaggi previsti da N26 Smart, la possibilità di prelevare denaro in tutto il mondo senza commissioni e una copertura assicurativa comprendente un’assicurazione viaggio annuale Allianz Global Assistance (inclusiva di protezione Covid) e una polizza sul furto di contanti prelevati tramite la carta.

N26 Metal prevede un canone di 16,9 euro mensili e offre benefici addizionali rispetto a quelli previsti da N26 You quali coperture assicurative su smartphone e noleggio auto, supporto clienti prioritario, etc.

N26 Business (gratuita) e N26 Business You (premium) sono infine le versioni della carta N26 dedicate ai lavoratori autonomi e ai liberi professionisti.

N26 offre numerosi vantaggi che ne fanno a mio avviso la migliore carta prepagata MasterCard.

In primo luogo la sua versione N26 Standard è totalmente gratuita. Inoltre essa offre eccellenti funzionalità e condizioni.

N26 non ha limiti di ricarica e ha limiti ampissimi di prelievo e pagamento. Il limite mensile per pagamenti e prelievi è di 20.000 euro mentre il limite giornaliero è di 5.000 euro per i pagamenti e di 2.500 euro per i prelievi. Sia i bonifici in zona euro che le ricariche tramite bonifico o PayPal sono gratuiti.

Fra le funzionalità avanzate della carta vi sono i trasferimenti di denaro P2P gratuiti, i pagamenti contactless e tramite Google Pay e Apple Pay, la possibilità di bloccare la carta tramite app, quella di gestire totalmente la carta e il conto ad essa collegato tramite smartphone o PC,e molte altre.

Altro importante vantaggio della carta prepagata MasterCard N26 è la facilità di richiederla e ottenerla. E’ infatti possibile richiedere la carta online in pochi minuti tramite smartphone o PC. Sarà necessario inviare solo un selfie e la foto di un proprio documento. Non è richiesto un reddito minimo né sono effettuate verifiche finanziarie. Unico requisito per richiedere N26 è la maggiore età. La carta sarà ricevuta al proprio domicilio entro pochi giorni dalla richiesta.

Carte prepagate MasterCard Hype

Hype è l’altra carta prepagata MasterCard che consiglio. Essa è emessa da Banca Sella, una delle banche italiane più innovative. Esistono tre versioni di Hype: Hype Start, Hype Next e Hype Premium.

Hype Start è la carta prepagata Hype base. Essa è gratuita in quanto non prevede né canone annuo né quota di emissione. Inoltre questa carta non applica commissioni sui pagamenti e prelievi effettuati in zona euro mentre applica una commissione di cambio del 3% sulle operazioni effettuate fuori della zona euro. Hype Start può essere richiesta anche dai minorenni, dai 12 anni in su, con il consenso di uno dei genitori. Questa carta ha però la limitazione di poter essere ricaricata per un massimo di 2.500 euro all’anno.

Chi è interessato alla carta Hype e voglia eliminare il limite di ricarica della versione Start può valutare Hype Next. Questa carta non ha limiti di ricarica e prevede un canone mensile di 2,9 euro. Hype Next permette di effettuare pagamenti fino all’ammontare depositato sulla carta e ha un limite per i prelievi di 2.500 euro mensili. I vantaggi offerti da Hype Next includono anche una copertura assicurativa sugli acquisti online e i prelievi da ATM, commissione di cambio ridotta all’1,5% per le operazioni in valute diverse dall’euro e le funzionalità del conto corrente bancario associato alla carta.

Hype Premium infine è una prestigiosa MasterCard World Elite e offre ulteriori vantaggi rispetto a Hype Next fra i quali: nessuna commissione su pagamenti e prelievi anche fuori zona euro, un’assicurazione viaggio annuale, la possibilità di prelevare fino a 10.000 euro mensili, commissione azzerata per il pagamento di bollette e bollettini, assicurazione anche sugli acquisti effettuati in negozio, accesso ad oltre 1.100 lounge aeroportuali e assistenza 7 giorni su 7 tramite WhatsApp. A questi vantaggi corrisponde un canone mensile più elevato di 9,9 euro.

Tutte le carte Hype permettono numerose funzionalità fra cui quella di emettere e ricevere bonifici in zona euro gratuitamente, effettuare trasferimenti di denaro istantanei P2P, effettuare pagamenti contactless e tramite Google Pay e Apple Pay, mettere in pausa la carta tramite app, acquistare e vendere bitcoin. Inoltre sono disponibili numerose opzioni di ricarica gratuita.

Hype è inoltre una carta consigliata a chi sia interessato a richiedere il cashback di Stato del 10% in quanto essa permette di attivare questa funzionalità direttamente nella sua app in pochi secondi senza la necessità di possedere lo SPID e scaricare l’app IO.

E’ possibile richiedere una carta Hype in pochi minuti tramite smartphone o computer inviando un selfie e una foto di un documento. Non è necessario alcun requisito per richiedere queste carte fatta eccezione della maggiore età ma solo per le versioni Next e Premium, mentre la versione Start è richiedibile, come menzionato precedentemente, anche dai minorenni.

I seguenti codici sconto permettono di ottenere un bonus quando si richiede una della carte prepagate MasterCard Hype Next e Hype Premium.

Hype Next: 20 euro di bonus alla prima ricarica inserendo il codice Super

Hype Premium: 25 euro di bonus alla prima ricarica inserendo il codice Super


Carte prepagate MasterCard: caratteristiche e vantaggi

Le carte prepagate MasterCard sono, come detto, un eccellente strumento di pagamento offrendo al tempo stesso i vantaggi di una carta prepagata e quelli offerti dal circuito di pagamento MasterCard.

Il primo importante vantaggio offerto dalle carte prepagate è rappresentato dai loro costi che sono molto più contenuti rispetto a quelli di altri strumenti finanziari, quali le carte di credito. Le migliori carte prepagate non prevedono alcun canone annuo né quota di emissione, non applicano commissioni sui pagamenti e sui prelievi in zona euro e applicano commissioni contenute sulle transazioni fuori zona euro.

In secondo luogo, le carte prepagate MasterCard posseggono tutte le funzionalità offerte dalle carte di credito in quanto, come vedremo nel prosieguo di questo articolo, MasterCard è lo stesso circuito di pagamento di una delle principali carte di credito, a differenza di Maestro, Cirrus e Bancomat, che hanno funzionalità molto più limitate.

Le carte prepagate MasterCard permettono pertanto, a differenza delle carte di pagamento dei circuiti Maestro, Cirrus e Bancomat, di effettuare pagamenti online e presso negozi fisici e prelievi presso gli sportelli ATM sia in Italia che all’estero.

Inoltre le carte prepagate con IBAN, le cosiddette carte conto, offrono anche numerose funzionalità tipiche dei conti correnti quali quella di effettuare e ricevere bonifici, domiciliare utenze e abbonamenti, accreditare stipendio e pensione, etc.

carte prepagate MasterCard

Negli ultimi anni sono state introdotte sul mercato carte prepagate con funzionalità sempre più avanzate, generalmente tecnologicamente più evolute rispetto ad altri prodotti finanziari. Queste carte prepagate di nuova generazione sono totalmente gestibili tramite smartphone o computer e fra le loro funzioni sono inclusi i pagamenti contactless, quelli tramite Google Pay e Apple Pay, i trasferimenti di denaro P2P, la possibilità di bloccare la carta tramite app, etc.

Va notato che, al pari delle altre carte di pagamento, anche le carte prepagate permettono di ricevere il cashback di stato del 10% sulle spese effettuate.

Infine le carte prepagate MasterCard, a differenza delle carte di credito, possono essere richieste da chiunque senza alcun requisito di reddito o finanziario. Alcune carte hanno l’unico requisito della maggiore età mentre altre sono richiedibili anche dai minorenni, con il consenso di uno dei genitori.

Differenza fra carte prepagate, carte di credito e carte di debito

Ma qual è la differenza fra carte prepagate, carte di credito e carte di debito?

Le carte di credito concedono un credito al loro possessore. Egli pertanto potrà spendere o prelevare la somma di denaro che costituisce il plafond della carta e ripagarla solo il mese successivo, nel caso delle carte a saldo. Le carte di credito revolving permettono invece di ripagare il credito ricevuto a rate mensili. Per approfondimenti sulle carte di credito potete leggere il mio articolo sulla migliore carta di credito.

Le carte di debito sono invece collegate a un conto corrente. Le somme spese o prelevate tramite questo tipo di carta di pagamento saranno pertanto addebitate in tempo reale sul proprio conto corrente.

Le carte prepagate infine permettono di spendere o prelevare solo il denaro che è stato preventivamente depositato sulla carta. Un requisito importante per queste carte è pertanto quello di offrire ampi limiti di utilizzo e ricarica.

Le carte prepagate MasterCard sono le più diffuse in Italia e nel mondo e le più funzionali. Nel prosieguo dell’articolo capiremo il perché.

I circuiti di pagamento delle carte

Tutte le carte di pagamento, e pertanto carte di credito, debito e prepagate, hanno bisogno per funzionare di appartenere ad un circuito di pagamento.

Le carte prepagate normalmente appartengono ai circuiti MasterCard, Maestro o Visa Electron. Fra questi tre circuiti MasterCard è senza dubbio quello preferibile essendo molto diffuso e universalmente accettato per ogni tipo di transazione.

Le carte di credito invece in genere fanno parte, in Italia, dei circuiti di pagamento MasterCard, Visa, American Express e Diners Club.

Infine le carte di debito possono appartenere ai circuiti MasterCard, Visa, Cirrus, Maestro e Bancomat. Fra questi circuiti MasterCard e Visa sono senza dubbio preferibili in quanto assicurano il più alto grado di accettazione.

Vantaggi del circuito MasterCard per le carte prepagate

L’appartenenza a questo circuito assicura alle carte prepagate MasterCard numerosi vantaggi.

In primo luogo MasterCard è, insieme a VISA, il circuito di pagamento più diffuso al mondo.

MasterCard è inoltre un circuito di pagamento internazionale e permette pertanto di effettuare acquisti e prelievi di denaro anche all’estero, a differenza del circuito Bancomat, che è attivo solo in Italia.

Le carte prepagate MasterCard inoltre permettono di effettuare anche acquisti online a differenza dei circuiti Bancomat, Cirrus e Maestro, che generalmente non sono accettati in questo tipo di transazione.

Le maggiori funzionalità consentite dal circuito di pagamento MasterCard rispetto a Maestro, Cirrus e Bancomat sono dovute al fatto che, come abbiamo visto, MasterCard è in effetti il circuito di pagamento di una delle principali carte di credito internazionali e pertanto esso offre tutte le funzionalità di una carta di credito. L’unica differenza fra una carta prepagata e una carta di credito MasterCard è che nel primo caso il denaro va versato sulla carta prima di spenderlo mentre nel caso della carta di credito il possessore della carta beneficia di un credito da parte dell’ente emittente la carta da restituire successivamente. Pertanto, se non si è interessati a ottenere un credito dalla banca, scegliere una carta prepagata MasterCard offrirà numerosi vantaggi in termini di costi e funzionalità.

Carte prepagate MasterCard: differenza fra circuito di pagamento ed ente emittente

Al fine di scegliere la carta prepagata MasterCard più adatta alle proprie esigenze è importante comprendere la differenza fra circuito di pagamento ed ente emittente della carta.

Il circuito di pagamento assicura che la carta funzioni per pagamenti e prelievi in Italia e all’estero e per tutti i tipi di transazione. Esso inoltre applica il tasso di cambio sulle transazioni in valuta estera. Da entrambi questi punti di vista le carte prepagate MasterCard offrono le migliori condizioni.

L’ente emittente della carta è invece la banca (o altro ente finanziario) a cui la carta va richiesta e che la emette fisicamente. Pertanto le carte prepagate MasterCard non vanno richieste direttamente alla società MasterCard, che ne gestisce il circuito, ma ad un banca o altro ente emittente che ha in essere una partnership con MasterCard. L’ente emittente è molto importante in quanto è esso a stabilire costi e condizioni della carta e a permettere funzionalità addizionali a quelle di prelievo e pagamento, quali ad esempio la possibilità di emettere o ricevere bonifici tramite codice IBAN, di gestire la carta tramite smartphone e PC, etc.

Pertanto se avete deciso di richiedere una carta prepagata MasterCard sarà molto importante scegliere la banca che la emette alle migliori condizioni e ai costi più bassi disponibili in quanto esistono enormi differenze fra i costi e le condizioni richiesti dalle diverse banche.

Nella prima sezione di questo articolo ho indicato quali sono, a mio avviso, le migliori carte prepagate MasterCard che è possibile richiedere in Italia (N26 e Hype) in base all’ente che emette la carta e pertanto stabilisce costi e condizioni della stessa.

mm

Angelo Rossini

Angelo Rossini ha creato il sito Viaggi Online dopo aver lavorato per 15 anni per Euromonitor International, una delle aziende leader mondiali nel settore dell’analisi di mercato, in qualità di Analista Viaggi Online. Angelo possiede inoltre la qualifica professionale di direttore tecnico di agenzia di viaggi.

Commenti a questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.