La carta American Express è probabilmente la più celebre carta di credito al mondo ed è anche fra le più diffuse in tutti i Paesi grazie al suo prestigio e ai numerosi vantaggi che essa offre.

In questo articolo fornirò tutte le informazioni necessarie a chi sta pensando di richiedere una carta American Express in modo da aiutarlo a decidere se questa è veramente la carta di credito che fa per lui e, in tal caso, quale delle numerose carte offerte da American Express scegliere.

Indice dell’articolo

Carta American Express: differenze rispetto alle altre carte di credito

Costi della carta American Express

Vantaggi della carta American Express

Come richiedere la carta American Express

Quale carta American Express scegliere?


Carta American Express: differenze rispetto alle altre carte di credito

La carta American Express è una carta di credito. Questo significa che l’ente che la emette concede un credito al suo titolare che potrà spendere o prelevare denaro tramite la carta senza che questo sia immediatamente addebitato sul suo conto corrente. L’addebito avverrà invece entro il mese successivo nel caso delle carte American Express a saldo e a rate mensili nel caso delle carte American Express revolving.

Oltre ad American Express le altre carte di credito più diffuse in Italia sono quelle che appartengono ai circuiti di pagamento Visa, MasterCard e Diners Club. American Express (come anche Diners Club) funge sia da circuito di pagamento (che assicura il funzionamento della carta in tutto il mondo per pagamenti e prelievi) che da ente emittente la carta. Visa e MasterCard sono invece esclusivamente circuiti di pagamento che non emettono direttamente la carta che va invece richiesta presso una banca. Ciò comporta che mentre costi e condizioni delle carte emesse da American Express sono standard quelli delle carte Visa e MasterCard dipendono dalla banca che emette la carta.

Un’altra importante differenza fra la carta American Express e le carte Visa e MasterCard è rappresentata dal fatto che queste ultime prevedono un plafond, ossia un tetto massimo mensile a spese e prelievi. Nel caso delle carte American Express invece un plafond non è previsto, tuttavia ciò non significa che il titolare della carta possa prelevare o spendere qualsiasi somma. Infatti le spese e i prelievi mensili effettuati tramite la carta sono sottoposti ad un’autorizzazione basata sui seguenti parametri: situazione finanziaria, reddito, livello di spesa abituale e tempestività e regolarità nei pagamenti. Chi però prevede un utilizzo particolarmente intenso della propria carta American Express in un determinato mese, a causa ad esempio di un viaggio o di un acquisto molto costoso, può avvertire il servizio clienti della carta in anticipo per ottenere un’autorizzazione preventiva ad eccedere il livello di spesa abituale.


Costi della carta American Express

La carta American Express non prevede una quota di emissione e il suo canone annuo è gratuito durante il primo anno. Essa applica però un canone annuo a partire dal secondo anno di utilizzo della carta. L’importo del canone annuo dipende da quale delle 15 carte American Express si è scelta per cui vedremo in seguito, quando analizzerò le singole carte, quali sono i canoni delle principali fra di esse.

La carta American Express non prevede commissioni sui pagamenti effettuati in euro. Invece in caso di prelievo da sportello ATM in zona euro è applicata una commissione del 3,9% sull’anticipo contante.

Fuori zona euro è applicata una commissione di cambio del 2,5% sia sui pagamenti che sui prelievi. Nel caso dei prelievi la commissione di cambio si va ad aggiungere alla commissione di anticipo contante del 3,9%.

Vantaggi della carta American Express

La carta American Express è nota per essere la carta di credito che offre i maggiori vantaggi e benefit ai propri possessori come risulta dal confronto che ho effettuato nell’articolo che ho dedicato alla migliore carta di credito. Questo è uno dei motivi per cui essa è ampiamente ritenuta la carta di credito più prestigiosa e un vero e proprio status symbol.

Alcuni vantaggi sono comuni a tutte le carte di credito American Express. Questi includono la carta sostitutiva gratuita (in caso di furto, smarrimento o danneggiamento), la protezione anti frode (che tutela da ogni tipo di utilizzo illecito della carta da parte di terzi),  l’iscrizione al Programma Fedeltà di American Express Club Membership Rewards (comune a tutte le carte di credito a saldo, esso permette di accumulare punti per ogni acquisto effettuato tramite la carta che è possibile successivamente trasformare in premi e viaggi) e l’iscrizione al programma American Express Experiences (che permette di acquistare in anticipo i biglietti per numerosi concerti).

Altri vantaggi sono invece specifici per alcune carte American Express. Fra questi segnalo la protezione sugli acquisti effettuati tramite la carta (in caso di furto o danneggiamento), l’indennizzo in caso di infortunio in viaggio, il servizio Global Assist (che fornisce supporto medico, legale e finanziario in caso di emergenza all’estero), il programma di rimborso acquisti (che offre il rimborso degli acquisti fino a 1.000 euro in caso di problemi con il venditore), l’assicurazione viaggio World Travel Assist, il programma Priority Pass (che consente l’accesso a oltre 1.200 VIP lounge in aeroporti di tutto il mondo) e il programma Security Fast Track (che offre il diritto di accedere alla corsia preferenziale ai gate dei principali aeroporti italiani).


Come richiedere la carta American Express

Come precedentemente accennato, la carta American Express va richiesta direttamente alla società American Express tramite il suo sito.

I requisiti necessari per richiederla sono la maggiore età, la residenza in Italia, l’essere titolari di un conto corrente bancario o postale e un reddito superiore al quello minimo stabilito per la carta richiesta (per la maggior parte delle carte il reddito richiesto è di 11.000 euro lordi annui).

Una volta sul sito di American Express è possibile scegliere fra 15 carte di credito disponibili. Per ogni carta sul sito sono indicati costi e condizioni. Una volta scelta la carta più adatta alle proprie esigenze è possibile richiederla compilando l’apposito modulo con i propri dati anagrafici. Al momento della richiesta sarà necessario avere a portata di mano un proprio documento di identità, il codice fiscale e il numero del proprio conto corrente.


Quale scegliere fra le carte American Express?

Sul sito di American Express è possibile scegliere fra le 15 carte di credito American Express attualmente disponibili. Analizziamo ora quali sono le principali fra queste in modo da scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

La carta di credito base di American Express è la Carta Verde. Questa carta permette di accedere a tutti i vantaggi di base di una carta American Express al costo mensile di 6,5 euro che va pagato solo a partire dal secondo anno. Il reddito richiesto per poter ottenere questa carta è di 11.000 euro lordi annui. Fra i vantaggi offerti dalla Carta Verde American Express ci sono la protezione antifrode, la protezione sugli acquisti, la carta sostitutiva gratuita, l’indennizzo in caso di infortunio in viaggio, ritardo o cancellazione del volo e ritardo nella consegna nel bagaglio, il servizio di assistenza in viaggio Global Assist, l’iscrizione al programma fedeltà Club Membership Rewards e l’iscrizione al programma American Express Experiences.

Carta Oro American Express è invece una carta di credito premium molto prestigiosa e che assicura numerosi benefit esclusivi. Nonostante si tratti di una carta premium i requisiti per ottenere la Carta Oro sono facili da raggiungere in quanto anche nel suo caso è richiesto un reddito minimo di 11.000 euro lordi annui. Il costo di questa carta è di 14 euro mensili a partire dal secondo anno. A fronte di un costo più alto questa carta offre però vantaggi davvero esclusivi. Oltre ai vantaggi e benefit offerti da Carta Verde essa infatti offre anche: l’assicurazione viaggio annuale World Travel Assist, l’iscrizione al programma Priority Pass per accedere alle VIP lounge in aeroporti di tutto il mondo, la possibilità di prenotare hotel e noleggi auto a prezzi scontati, 50 euro di voucher ogni anno da utilizzare per i propri viaggi e offerte 2×1 per l’acquisto di biglietti di concerti e presso The Space Cinema.

La Carta Platino American Express è invece un vero e proprio status symbol internazionale. Essa ha requisiti per ottenerla più difficili da raggiungere (reddito minimo di 60.000 euro lordi annui) e un costo più alto (60 euro al mese) a fronte dei quali però offre benefit super esclusivi. Oltre ai vantaggi della Carta Oro la Carta Platino offre infatti una Carta Platino supplementare per una seconda persona, 4 Carte Oro supplementari per altre persone, un’assicurazione viaggio annuale estesa a tutta la famiglia, l’iscrizione al livello Prestige del Programma Priority Pass, l’iscrizione al programma Security Fast Track che permette di accedere alla corsia preferenziale ai gate dei principali aeroporti italiani, un team di consulenti dedicati per organizzare i propri viaggi e ottenere assistenza in viaggio, un servizio concierge 24 ore su 24 che offre aiuto per qualunque esigenza della vita quotidiana, 150 euro di voucher annuali per i propri viaggi, accesso gratuito alla connessione wifi in hotel e aeroporti in tutto il mondo, iscrizione ai programmi Global Dining Collection e Spa Programme che offrono vantaggi in ristoranti e spa di tutto il mondo.

Oltre a queste 3 principali carte di credito che ho segnalato sul sito di American Express è trovare informazioni su costi e condizioni di altre 12 carte di credito. Fra queste segnalo Carta Blu, una carta ad opzione revolving che permette di scegliere se pagare le spese effettuate entro il mese successivo oppure a rate mensili (pagando un interesse), ottenendo un credito fino a 5.000 euro e che ha un costo di 35 euro annui.

Angelo Rossini

Angelo Rossini

Angelo Rossini ha creato il sito Viaggi Online dopo aver lavorato per 15 anni per Euromonitor International, una delle aziende leader mondiali nel settore dell’analisi di mercato, in qualità di Analista Viaggi Online. Angelo possiede inoltre la qualifica professionale di direttore tecnico di agenzia di viaggi.

Commenti a questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimo aggiornamento di questo articolo: